Le vie dell’acqua fresca

Pedalando s’impara! A volte uno slogan vale più di tanti programmi didattici. A idearlo i ragazzi di una scuola di Portogruaro, l’IPSIA “D’Alessi”, guidati dall’infaticabile prof. Natale Cigagna. Un gruppo affiatato che ha battuto in lungo e in largo il Veneto orientale per ricavarne 9 percorsi cicloturistici di sicuro interesse accomunati da un titolo ombrello: Le nostre vie.

Oggi alle ore 11 presso l’istituto “D’Alessi” sarà presentata l’ultima fatica, la decima, di questo progetto iniziato diversi anni fa e portato avanti con la tenacia di chi ha capito che la bicicletta può essere uno strumento didattico di prima grandezza. Una sorta di “passe-partout” in grado di farci accedere e comprendere meglio il  territorio in cui viviamo, per conoscerne i tesori naturali,  storici e umani. Per trasformare ogni uscita in un momento di gioia,  di conoscenza e bellezza; per abituarsi ai progetti lunghi dove la fatica si distribuisce facendo le cose assieme e dove il risultato finale ripaga. Sempre. Come il paesaggio conquistato dopo una lunga salita..

Il titolo di quest’ultimo volume è “Le vie dell’acqua fresca” e capita in un momento in cui la riflessione sull’acqua e sulla sua gestione è di stringente attualità. E allora che dire? Grazie ragazzi e buon voto a tutti!

“Le vie dell’acqua fresca”

Tagged as: ,

Leave a Response