Spazio di arresto di Andrea Ganduglia

Mi ha incuriosito questa nuova attenzione al mondo della bicicletta da parte del legislatore: quando il codice della strada interviene sanzionando i conducenti dei veicoli significa che si intendono
dissuadere comportamenti scorretti o pericolosi (quando si vuole sicurezza per utenti invece si rendono obbligatori il casco, la cintura, ecc).

Ora, visto che alla bici sono preclusi fisicamente tutta una serie di comportamenti mi sono concentrato sul più pericoloso che rimane: avvistare un ostacolo e fermarsi per tempo prima di finirci contro.
Per fare bene le cose confrontiamo una bici ed un auto che vanno a velocitaà moderata (rispettivamente 18Km/h e 50Km/h) su un terreno piano, asciutto e ruvido.
L’ACI dice che la formula [2] per calcolare lo spazio di frenata è il quadrato della velocita’ (in m/s, v) fratto il prodotto di 2 per il coefficiente di gravita’ [1] (g =  9,80665) per il prodotto di attrito (a = 0.8), ovvero (v^2)/(2*g*a), a cui va aggiunto lo spazio di reazione, ovvero lo spazio che percorriamo tra
quando vediamo l’ostacolo e quando azioniamo i freni (usiamo un valore
medio alto 1.5 sec.).

Si ottiene quindi:

IN BICI A 18 Km/h (5 m/s)

Spazio di reazione (1.5 sec) = 18000/3600*1.5 = 7.50 m
Spazio di frenata (5^2)/(2*g*a) = 1.59 .m
Spazio di arresto = 9.09 m

IN AUTO A 50 Km/h (13.9 m/s)

Spazio di reazione (1.5 sec) = 50000/3600*1.5 = 20.82 m
Spazio di frenata (13.88^2)/(2*g*a) = 19.64 .m
Spazio di arresto = 40.46 m

Lo scenario è  questo: vedo un pedone (essendo entrambi umani il ciclista e l’automobilista lo avvistano alla medesima distanza), freno e mi fermo. Con l’auto questo avviene 30 metri dopo!  Bella differenza vero?

Ora aggiungiamoci un paio di birre e aumentiamo il tempo di reazione
pari ad una alcolemia dello 0.6 [3]:

CON LA BICI (e la birra)
+ Spazio di reazione dovuto alcool (1 sec) = 5 m
Spazio di arresto con alcool =14.09 m

CON L’AUTO (e la birra)
+ Spazio di reazione dovuto alcool (1 sec) = 13.88 m
Spazio di arresto con alcool = 54.34 m

Poi c’è un’altra differenza. Con la bici tenere una media costante di 18Km/h costa un certo impegno, si può dire lo stesso del tenere un’auto ai 50km/h?

[1] http://it.wikipedia.org/wiki/Accelerazione_di_gravit%C3%A0
[2] http://www.aci.it/index.php?id=319
[3] http://alcol.dronet.org/alcol_incidenti.html

0 Comments

  1. Per non parlare della differenza di massa:

    1) ciclista + bicicletta = 70-100 kg

    2) automobilista + automobile = 1000 – 3000 kg!

    Povero pedone…

Leave a Response