Meno inquinanti per chi va in bici

Da più di due lustri ricerche scientifiche hanno appurato che chi si sposta in bicicletta respira meno inquinanti di chi si muove in auto o anche in autobus.
A tal pro rimandiamo a un articolo scritto tempo fa dall’Ing. Martino Caranti che tra le altre cose è anche il presidente del Monte Sole Bike Group-Fiab , associazione che da tempo insiste su questo aspetto.

A confermare e ribadire ancora una volta il concetto, giunge ora una ricerca francese condotta da Airparif, organismo che controlla la qualità dell’aria per il ministero dell’ambiente. Lo studio asserisce che chi è seduto dentro all’abitacolo di un’auto è esposto a inquinamento maggiore di chi si sposta in bicicletta per le strade urbane.
Una indicazione chiara quindi, sia per i cittadini che per le istituzioni: ai primi rinnoviamo l’invito a spostarsi in bicicletta, ai secondi chiediamo di favorire e incentivare in modo significativo la mobilità in bicicletta garantendo sicurezza e servizi.
Alle varie Arpa (Agenzie regionali per l’ambiente) chiediamo infine di realizzare una ricerca analoga e di comunicarla al meglio. Per chi volesse approfondire lo studio francese, può scaricare la ricerca visitando la pagina dedicata sul sito di Airparif.

Leave a Response