Pedalate gente …

“L’essere umano è l’unico mammifero che a un certo punto della sua evoluzione si è ritrovato privo di predatori in grado di minacciarlo. Così, ha inventato il proprio predatore, l’autoveicolo, che ne fa strage ogni giorno e ogni notte, e se non lo dilania, lo uccide lentamente con i gas che emette. Pubblicizzare il nostro predatore è come fare uno spot in favore della diffusione del colera.

Pedalate, gente, pedalate… ma attenti ai predatori, sono ovunque”

Tratto da Un po’ per amore, un po’ per rabbia di Pino Cacucci (pag. 191)
Segnalazione di Giuseppe Fornaro

Leave a Response