Polizia in bicicletta

Avevamo già visto la Forestale inforcare la bicicletta. Adesso è il turno della Polizia di Stato. E’ infatti di qualche giorno fa l’annuncio della Questura di Bolzano che ha introdotto nel suo parco veicoli anche due mountain-bike e due biciclette elettriche a pedalata assistita. Bolzano è assieme a Ferrara la città italiana con la più diffusa mobilità in bicicletta e non sorprende perciò vedere nel capoluogo altoatesino questa scelta delle due ruote. Non si tratta però di una “prima assoluta” per la Polizia di Stato. Infatti, già l’estate scorsa la Polizia nautica di Ravenna (altra importante città ciclabile) aveva introdotto 4 mountain-bike per pattugliare spiagge e pinete della riviera. Ci auguriamo che questa “conversione ecologica” faccia accrescere la sensibilità della Polizia nei confronti di chi, nonostante la dittatura dell’automobile, continua a muoversi in bicicletta.

Leave a Response