Il lavoro in Marcia

Sta per giungere a Roma Il lavoro in marcia ovvero il giro d’Italia alternativo della Fiom attraverso i valori del lavoro, della solidarietà e del conflitto.
La carovana partita il 17 maggio scorso da Padova e da Pomigliano, ha attraversato Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, passando per L’Aquila.
Adesso manca poco: tutte e tutti, insieme, stanno per giungere a Roma, dove una delegazione andrà alla Presidenza della Repubblica.
Un viaggio,  si legge nel blog con il diario delle giornate, “nel cuore del paese, quello di chi lavora, di chi è in cassaintegrazione, di chi è stato licenziato.”  
Nell'”Italia del lavoro e della crisi, quella di cui non si parla o di cui non si parla abbastanza.”

Leave a Response