Vacanze coi fiocchi

Domani 26 luglio, in occasione del più grande esodo estivo, potrà capitarvi di ricevere in tanti caselli autostradali, piazze e strade, un libretto che ha in copertina Snoopy e contiene vignette, illustrazioni, brevi racconti e consigli sulla sicurezza stradale inviati da tanti personaggi famosi.
“Occhi sulla strada” dice Diego Abatantuono. “Non lasciarti sedurre dalla velocità, l’attrazione potrebbe essere fatale” prosegue il giornalista Massimo Gramellini. “Non ignorare la segnaletica” ricorda la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. “Alcol e velocità non sono mai buoni compagni di viaggio” avverte la cantante Carmen Consoli. “Rossi bruciati, partenze mozzafiato, sgommate… lasciale agli eroi dei fumetti. Sulla carta nessuno si fa male” rilancia Dylan Dog, uno dei più noti personaggi dei fumetti italiani. “Nessuna testa è più dura dell’asfalto” dice l’attore Vito che aggiunge “Usa sempre il casco allacciato”.
Quelli del CentroAntartide, l’associazione bolognese che ha ideato Vacanze coi fiocchi, ci credono che qualcosa si possa fare e lo dimostrano con la loro intelligente campagna promossa per il nono anno consecutivo sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e che ha assunto nel tempo le robuste dimensioni nazionali grazie a un certosino lavoro di tessitura e di relazione con una miriade di istituzioni e associazioni disseminate sull’intero territorio nazionale.

Vacanze coi fiocchi, dice Giampiero Mucciaccio, anima dell’iniziativa e Direttore del CentroAntartide, “è una sorta di software aperto il cui codice sorgente è stato reso disponibile da Antartide affinchè ogni istituzione, associazione o ente possa adattarlo al meglio alla propria realtà locale”.
Ma non è solo l’aspetto organizzativo a caratterizzare l’iniziativa. E’ anche l’intelligenza della proposta che coniuga didattica e sorriso con un obiettivo preciso: sensibilizzare quanti si metteranno in strada per le prossime ferie estive al rispetto delle regole.
Un modo semplice e a costo zero per ridurre incidenti e vittime. Un obiettivo possibile a giudicare delle esperienze internazionali più virtuose.

“Vacanze coi fiocchi” è promossa a livello nazionale dal Centro Antartide e dall’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia-Romagna con la collaborazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Dipartimento per i Trasporti Terrestri e può contare sull’adesione di decine di istituzioni e associazioni tra le quali anche noi di www.ilikebike.org.

Leave a Response