Stati generali: un corso di formazione!

Si sono chiusi gli Stati generali della bicicletta. L’impressione è positiva e il documento conclusivo convincente. La bici è un’opportunità che il Paese non può ignorare. Le associazioni e i cicloattivisti lo hanno capito da anni. E adesso sembra che la stessa consapevolezza si stia diffondendo anche nei media e tra gli amministratori. Soprattutto tra quelli più giovani come Andrea Colombo e Pierfrancesco Maran (60 anni in due) Assessori alla mobilità di Bologna e Milano ritratti qui sopra in pausa pranzo.

Leave a Response