La staffetta della memoria. Biciclettata lungo la linea Gotica

Una pedalata lungo le Marche, la Toscana e l’Emilia-Romagna per promuovere i principi della resistenza e della memoria è la proposta della cooperativa Costess New Media di Jesi (Ancona), che opera nel settore delle politiche giovanili. In bicicletta lungo la Linea Gotica per una “Staffetta della Memoria” intenta a divulgare i valori  inscritti nella Festa del 25 Aprile e del 1° Maggio: giustizia, libertà, pace, solidarietà, lavoro ed unità nazionale. Da lunedì 25 Aprile a domenica Primo Maggio un piccolo gruppo di ciclisti della Costess effettuerà in bicicletta un itinerario distribuito in sette tappe: dal Tirreno all’Adriatico alle località più significative per la Resistenza nei territori delle provincie di Massa, Lucca, Pistoia, Prato, Firenze, Bologna, Forlì-Cesena, Arezzo, Rimini e Pesaro.” L’obiettivo – si legge sul sito -  è creare una carovana di ciclisti che incontrando gente, testimoni per una rinnovata attenzione verso la memoria degli eventi che hanno portato alla nascita della Repubblica e della Costituzione Italiana, creando un ideale ponte tra la Festa della Liberazione e la Festa dei Lavoratori: due ricorrenze con grandi legami storici e culturali che hanno tuttavia entrambe bisogno di essere sostenute e, forse, riscoperte”. La partecipazione è aperta a tutti, singoli o gruppi.

Tagged as: , , , , ,

Leave a Response