Bimbi a rimorchio

Stefano vive in Germania e mi scrive…

Ciao Bibi,

volevo segnalare a tutti coloro che vanno in bici e hanno dei bimbi un  “rimorchio-tandem”chiamato Followme: www.followme-tandem.com/


Io l’ho comprato e devo dire che sono molto contento. La cifra è impegnativa (circa 240 euro), ma permette di trasportare bimbi anche nel traffico più caotico, senza quell’ansia da infarto. Va bene soprattutto quando i bimbi diventano troppo pesanti per il seggiolino, ma non ancora così esperti da sfidare il traffico cittadino.
Per chi fa delle lunghe escursioni è sicuramente anche molto utile quando il bimbo si stanca: a meno che non si tratti di genitori particolarmente rigidi, per i quali “ce
la deve fare da solo, se no diventa una pappemolle!”
Ma forse di questo tipo se ne trovano solo in Germania. Infatti devo ammettere che questo Followme, per il momento, non sembra così diffuso come mi sarei aspettato.
La manovra per assicurare la bici dietro, le prime volte, è un po’ complicata, ma con un po’ di pratica la cosa diventa abbastanza veloce. In compenso è piuttosto stabile e ciò è veramente la cosa che conta.

Ciao,
Stefano

0 Comments

  1. Dalla foto mi sembra molto complesso e scomodo quando non si usa…
    Mi sembra più carino questo:

    http://www.trail-gator.com/

    che permette velocemente di passare da una modalità all’altra (genitore sadico e genitore comprensivo… ;))

    p.s. qualcuno mi ha detto che il bambino quando pedala da anche un certo aiuto…

Leave a Response