Asta di biciclette

Lo slogan è sempre quello: “meglio usata che rubata!” Con l’arrivo della primavera torna l’asta di biciclette a costo ridotto in Zona Universitaria: l’appuntamento è per domani giovedì 16 aprile alle ore 15 in Piazza Puntoni.
L’iniziativa è organizzata dalle associazioni studentesche L’Altra Babele e Terzo Millennio, con la collaborazione di Rete Ferroviaria Italiana, che renderà disponibili le bici abbandonate (o rimosse ) nei pressi nei locali della Stazione centrale, e di Piazza Grande, che con il suo “BiciCentro” mobile garantirà la riparazione volante e gratuita delle bici appena acquistate all’asta. Partecipa anche il Comitato Piazza Verdi, che lavora per il coinvolgimento di residenti e commercianti della zona.
L’obiettivo primario è combattere i fenomeni di furto, ricettazione e vendita al mercato nero di bici rubate nella zona universitaria. L’assunto vincente è: chiunque, potendo scegliere, al medesimo e basso prezzo, tra una bici rubata e una bici legalmente posta in vendita nell’ambito di un’asta, indubbiamente preferisce acquistare un mezzo di provenienza lecita, anziché sostenere indirettamente quel mercato illecito di cui spesso lui stesso è stato vittima.

Leave a Response