E’ morto il padre della bici Cinzia

Aveva 76 anni Giuseppe Bombi. Negli anni ’60 si era invantato la bici Cinzia facendo la fortuna dell’omonima azienda.
Diffusa in mezzo mondo la bici Cinzia la si ricorda soprattutto per le sue piccole ruote da 20 pollici e per la sua portatilità.
Infatti la Cinzia come la Graziella era pieghevole e negli anni del boom economico consentiva di essere trasportata anche in una utilitaria.

L’azienda che da oltre 30 anni ha sede nel territorio di Castel San Pietro Terme è si legge nel sitoancora oggi uno dei punti di riferimento del mercato europeo , con una produzione di 250.000 biciclette, vendute in Italia ed in Europa attraverso un’organizzazione di agenti ed esclusivisti. 

Leave a Response