Coppi e Bartali su strada e … in Cartolina

Anche quest’anno partirà da Castel San Pietro Terme la seconda tappa della Coppi e Bartali che è ormai diventato uno dei più importanti appuntamenti ciclistici di primavera. Ventiquattro le squadre iscritte e 192 i corridori; in gara per vincere, ma anche per rendere omaggio alla memoria di Fausto e Gino. L’arrivo dei ciclisti è previsto per domattina alle ore 9.30 (il via alle 11.00) e alla stessa ora sarà inaugurata la Mostra di cartoline dedicata al ciclismo del passato a cura di Marco Matteuzzi e del Monte Sole Bike Group. La mostra, allestita presso la Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di via Matteotti, rimarrà aperta fino alla fine della settimana contribuendo ad arricchire il programma di Very Slow Italy, l’evento di primavera delle Città Slow italiane, che animerà il centro storico castellano sabato 29 e domenica 30 marzo e di cui parleremo più diffusamente nei prossimi giorni.

La mostra ospita centinaia di cartoline tutte attinenti la bicicletta e il ciclismo e molte delle quali raffigurano proprio Coppi e Bartali. Un abbinamento perfetto, voluto dall’Assessore allo Sport e Turismo Sauro Dal Fiume che da sempre promuovere l’uso della bicicletta nella Città  sul Sillaro. Una città, Castel San Pietro Terme che, per via della sua collocazione al centro della Regione, sembra essere “il trattino” tra le parole Emilia e Romagna: una sorta di “enclave slow” tra la via Emilia e la Linea Gotica.

Leave a Response