Se 50.000 bolognesi in bicicletta…

Il tema è di quelli importanti e ringraziamo Vittorio Marletto per averlo impostato in modo inequivocabile e averci dato modo di inaugurare una categoria ad hoc : Bici e Clima appunto.

Se è vero che ogni italiano emette in media dieci tonnellate di gas serra all’anno (quasi trenta chili al giorno) e se è vero che dovremmo rapidamente restringere queste emissioni almeno del 50% (ma forse si deve fare ancora di più) se vogliamo evitare di friggere in un pianeta surriscaldato allora la bicicletta è uno strumento importante anche per combattere l’effetto serra. Ogni giro di 4 km fatto in bicicletta invece che in auto (o motorino) costituisce infatti una mancata emissione dell’ordine di un kg (mezzo kg per la moto) di anidride carbonica.
Se 50mila bolognesi usassero la bici tutti i giorni per spostarsi tra casa e lavoro invece dell’auto o della moto anche le emissioni di gas serra della città calerebbero in maniera apprezzabile (oltre che gli incidenti, l’inquinamento e le spese di trasporto). Purtroppo il Piano traffico di questa città non si pone obiettivi di questa portata e propone di passare dal 7% degli spostamenti in bici (dato attuale) alla favolosa proiezione del 9% (al 2010).
Non ci siamo Coffy.

Vittorio Marletto (vic58@libero.it)

Leave a Response