A Milano il primo controsenso per le biciclette

Sarà via Garibaldi, in pieno capoluogo lombardo, la prima in Italia via ad essere dotata di constrosenso per biciclette su una via aperta al traffico veicolare. È il progetto del consiglio di Zona 1, che all’unanimità dei presenti ha approvato una delibera per il “riordino del traffico nell’area Garibaldi”.

A Milano la prima via percorribile in entrambi i sensi solo dalle biciclette arriva dopo il parere favorevole del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, prot. 6234 del 21/12/2011, approvando la tesi sostenuta dalla Fiab fin dal 2004. Si legge sul sito della Fiab: “le condizioni che necessarie per applicare il doppio senso “limitato” sono una larghezza di almeno 4.25 m, il divieto di transito al traffico pesante e il limite di velocità a 30 km/h o ZTL. Certamente questa soluzione non è la panacea di tutti i mali. Tuttavia si tratta di un ulteriore passo avanti verso la faticosa accettazione della nuova cultura della mobilità sostenibile che, prima ancora delle grandi opere, passa attraverso le azioni più semplici e meno costose, ma non per questo meno rivoluzionarie”.

 

 

Tagged as: , , ,

Leave a Response