Plebiscito per la “pedonalità”. Anche nel Pdl

E’ quasi unanime il consenso verso le pedonalizzazioni. Lo rivela un sondaggio commissionato dal Pdl bolognese all’istituto Piepoli: l’81% degli intervistati è favorevole. Il dato forse più interessante è un largo consenso anche fra gli elettori del Pdl: il 61% è favorevole. Fra gli elettori del centro-sinistra il 91%.

Il coordinatore regionale del Pdl, Giampaolo Bettamio, così ha commentato il sondaggio: “Ciò dimostra che i cittadini sono in preda all’emotività del momento”. “Patetico” è stato il commento del Pd che parla di un “un’incapacità profonda del centrodestra di leggere e interpretare i bisogni autentici della città”. Sel invece ha risposto di non essere per nulla sorpreso dall’esito del sondaggio. Marco Lisei, capogruppo Pdl a Palazzo D’Accursio era stato uno dei più duri nel criticare le pedonalizzazioni, proponendo il giorno della presentazione del piano, una motorinata di protesta. Ora però fa un passo indietro dichiarando che non “era contro la pedonalizzazione”, ma contro il modello proposto dall’attuale Giunta. La scooterata assicura si farà comunque.

Ora che il consenso è quasi unanime l’attuale Giunta ha di fronte a sé una grande responsabilità: realizzare un piano della pedonalità serio e davvero partecipato. Un possibile fallimento minerebbe non solo la credibilità del governo cittadino, ma anche la speranza di vedere un centro (e speriamo anche una periferia) davvero a misura d’uomo. Ora non si può più tornare indietro.

Tagged as: , , ,

Leave a Response