Milano “alzati e pedala”

Il problema dell’aria inquinata nei nostri centri urbani sta diventando sempre più preoccupante. Milano e Bologna hanno fatto registrare in questi giorni livelli di pm10 al di sopra dei limiti Ue consentiti (per saperne di più clicca qui). Non vengono solitamente proposte vere soluzioni. Nella maggior parte dei casi viene sospeso per qualche giorno il traffico a motore oppure si spera nella pioggia. Un metodo quest’ultimo alquanto bizzarro, nella nostra telematica e razionale società. Ma c’è qui offre soluzioni semplici e alternative: pedalare.

Per questo la Ciclofficina “Ruota libera” ha organizzato una critical mass per le via del quartiere San Lazzaro, per proporre la soluzione: la bicicletta (qui per saperne di più).

Dopo 2 giorni di blocco del traffico, Lazzaro è tornato a dormire nel suo loculo di lamiera e plastica. La città è ripiombata nella grigia noia di lugubri scatolette mobili. Risvegliamo a suon di festanti campanelli gli zombi auto-inscatolati, Riprendiamoci la città.

Leave a Response