“Il miglior sound si fa a pedali”. Concerti a impatto zero

Sempre di più gli artisti musicali si sono dimostrati sensibili alle tematiche ambientali. Organizzare concerti che abbiano un impatto soft sull’ambiente è l’obiettivo di molti. Ma come realizzarlo? Sovente si veicola l’evento stesso alla raccolta fondi per contrastare le deforestazioni, si piantano alberi per riqualificare aree deturpate, si finanziano organizzazioni e associazioni che sensibilizzino l’opinione pubblica sulla “questione ambientale”.  Ma come creare un evento musicale che sia davvero ad emissione zero? Semplice: utilizzare le biciclette. Questa l’idea di alcuni artisti italiani, che hanno deciso di coinvolgere il pubblico in prima persona, per la produzione dell’energia elettrica sufficiente all’evento, attraverso la forza motrice della pedalata. E’ la nuova frontiera degli eventi musicali con un’impronta verde? Presto per dirlo. Intanto il gruppo “Tetes de bois“, band romana, ha in programma per i primi di settembre a Bari, un concerto che si svolgerà su di un “palco a pedali“: 128 volenterosi pedalatori saranno i fautori della produzione di energia elettrica necessaria (10 Kilowatt) ad alimentare l’impianto. L’invito è quello di recarsi personalmente in bicicletta al concerto e di mettere a disposizione il proprio mezzo e le proprie gambe alla realizzazione dell’evento: il sistema di alimentazione è infatti adattabile ad ogni modello. “Ci lavoriamo da tre anni ed abbiamo dovuto superare numerose difficoltà tecniche, ma ora siamo pronti. Il palco a pedali funziona e lo dimostreremo” commenta soddisfatto Andrea Satta, ciclista incallito e cantante della band.

La band romana non è unica in questa impresa. Dinamo Dj Bike, di tutt’altro genere, è un evento musicale itinerante. Tour ed eventi in cui è necessario padalare per produrre, anche qui, l’energia elettrica necessaria ad alimentare tutta la strumentazione. Protagonosti non solo i Dj quindi, ma tutti coloro che abbiano la voglia, e le gambe, di contribuire alla realizzazione dell’evento. Sul sito ufficiale poi le classifiche di chi è riuscito a pedalare (e ad alimentare l’impianto) per più tempo.

Guarda la video-intervista a DJ Fresco

Tagged as: , ,

1 Comment

  1. ci scrive Franz Campi,

    “Bibì, qui l’articolo è incompleto
    Noio siamo stati i primi !!!
    http://www.ermesambiente.it/wcm/ermesambiente/gallery/gallery_testata/video/video-ermesambiente/ecomondo_2007/video2007/concerto_bici.htm

    Giusta la nota di Franz: la nostra Regione è stata la prima a fare un concerto sostenibile a ecomondo nel 2007 (con lui protagonista). Ringraziamo Franz e a nostra discolpa facciamo notare che questo blog dedico’ a suo tempo un post proprio a quell’evento http://www.ilikebike.org/2007/11/concerto-sostenibile/

    buona musica e bici

    Bibi

Leave a Response