Monaldo Calari

Monaldo Calari, grande partigiano e medaglia d’oro al valor militare, ha una via dedicata, appena dietro le mura, tra Porta S. Felice e via del Pratello, a Bologna.
E’ una strada tranquilla, ci passano pochissime auto che vanno piano, di solito alla ricerca di un posteggio, ed è anche la prosecuzione ideale di un percorso ciclabile che dal Pratello e da via Sabotino conduca alla suddetta porta senza passare sulla circonvallazione, in quel punto trafficatissima e inquinatissima (viale Vicini).
Io via Calari la percorro tutti i giorni contro mano (se qualcuno mi vuole togliere dei punti dalla patente ora sa come fare) e tutti i giorni mi domando perché non devo avere una corsia che mi eviti lo slalom che faccio per scansare le poche auto che mi vengono incontro. Tra l’altro lo spazio per la corsia ci sarebbe, uno dei due marciapiedi (a sinistra nella foto) potrebbe essere dedicato allo scopo, non lo usa nessuno perché strettissimo, e oltretutto ingombro di cartelloni di pubblicità comunale e ahimé anche di biciclette ad essi fissate.
Insomma Monaldo, forse potresti essere di nuovo utile alla patria, se il Comune volesse…

0 Comments

  1. l’ho fatta l’altro giorno a piedi per la prima volta in vita mia e, chissà perchè, mi ero sentito a disagio. I ciclisti rimangono tali anche a piedi. 

Leave a Response