Anche Bologna contromano?

“A mio parere i portici non dovrebbero essere più un tabù”. E anche consentire in alcuni casi la marcia contromano alle biciclette.
Questo è il pensiero di Bologna ha aderito alla Carta di Bruxelles (anche se qui non risulta) e questo la impegna a portare la mobilità in bicicletta al 15% entro il 2020, quando invece oggi siamo ad un misero 7/8%.

Leave a Response