La bicicletta inquieta

100 anni fa (esattamente il 28 ottobre) nasceva a Dublino Francis Bacon considerato forse l’ultimo dei grandi maestri dell’arte del Novecento. Pochissimi in assoluto nella storia dell’arte hanno saputo interpretare come lui, le inquietudini dell’uomo e del suo secolo. L’opera raffigurata qui sotto,  risale al 1966 è si intitola Portrait of George Dyer Riding a Bicycle. Ci è stata segnalata da Carol Bertolotti, la nostra inviata a New York, città che, con il suo Metropolitan Museum dedica a Bacon proprio in questi giorni una importante retrospettiva.

Provate a guardare quest’opera pensando alla voglia d’ordine e disciplina a proposito di bicicletta (e non solo) che si evince da alcuni recenti fatti di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi: Mestre, Pescara, Decreto Sicurezza. Prendetevi un po’ di tempo, osservatela e capirete la forza di certa arte, che vale più di un editoriale a tema.

Leave a Response