Presagi di Birnam di Carol Rama

L’opera qui accanto l’abbiamo vista alcune settimane fa a Venezia. A Palazzo Grassi che ha ospitato Italics la mostra tanto discussa curata da Francesco Bonami.
E’ una installazione di Carol Rama e ha come titolo Presagi di Birnam.
E’ stata realizzata con camere d’aria di bicicletta. “Le camere d’aria, si legge sul sito personale dell’artista, spesso usurate riparate rattoppate, creano una superficie viva, pittorica, con un effetto visivo e tattile simile alla pelle umana.”
Quest’opera ha poi una retrostoria di rara potenza. E’ infatti una sorta di orazione funebre in memoria del padre morto suicida dopo il fallimento della sua fabbrica di biciclette.

Presagi di Birnam, 1970
camere d’aria di bicicletta su cavalletto di ferro
cm 180 x 120 x 60
Bogotà, Collezione Leo Katz
Courtesy Galleria Franco Masoero, Torino

Leave a Response