Velocità Silenziosa

Alcuni giorni fa sono andato al concerto di Paolo Conte alla Sala Europa, spettacolo di gran classe, secondo me. Tra le tante canzoni ha fatto anche questa, tratta dall’ultimo bel disco, Psiche, che è dedicata alla bici.
Ne trascrivo il testo:

VELOCITA’ SILENZIOSA

Una bella bici che va
silenziosa velocità
sopra le distanze e le lontananze starà
una bella bici che va
silenziosa velocità
rotola la biglia e il giro d’Italia farà

una bici non si ama
si lubrifica, si modifica
una bici si declama
come una poesia per volare via

una bella bici che va
roteante fluidità
bici futurista, bici d’artista sarà
una bella bici che va
roteante fluidità
sagoma dinamica e geometrica avrà

una bici vuole fama
e chilometri e chilometri
una bici è una dama
falla vincere, falla ridere

una bella bici che va
pedalante mobilità
nel suo portapacchi quel che ci ficchi ci sta
una bella bici che va
pedalante mobilità
anima testarda di una coccarda vivrà

una bici la si ama
come l’ultima delle fantasie
c’è uno scatto che ti chiama
come il fischio che anno le frenesie

Leave a Response