Via Nosadella: Outing

Sono, anzi siamo, perchè per mia moglie vale lo stesso discorso, cicloamatori e abitiamo in via Saragozza in prossimità dello sbocco di via Nosadella.

Usando la bici quotidianamente ci troviamo spesso a percorrere via Nosadella lungo il suo senso di marcia da piazza Malpighi a via Saragozza. Potrebbe sembrare una cosa banale ma invece questo breve tragitto si rivela spesso come minimo stressante se non pericoloso.

La strada è stretta e le auto ti tallonano impazienti quindi, come giustamente già detto, o si scava o si vola o si va sotto il portico. Anche a noi capita inoltre di andare, per i motivi già indicati, contromano sotto il portico ma sempre andando molto piano e con 4 occhi aperti.
Oltre ai diritti degli automobilisti e dei pedoni esisteranno anche quelli dei ciclisti?

Alberto

Leave a Response