Vivement dimanche!

Foto Parigine di Cristina Rosati.



0 Comments

  1. ciao, mi chiamo arturo e sono di Napoli. sono oramai due anni e mezzo che insieme con dei colleghi (siamo “giovani” architetti) lavoriamo su di una proposta di realizzazione di percorsi ciclopedonale nella città nostra città.

    quattro mesi fa, con l’appoggio dell’assessore all’ambiente Nasti siamo riusciti finalmente a proporre il progetto preliminare e a farlo approvare dalla giunta. successivamente abbiamo partecipato al finanziamento regionale per la realizzazione di piste ciclabili in ambito urbano, provinciale e regionale. il nostro percorso fortunatamente si inseridce perfettamente nella rete CY.RO.N.MED. e ci aspettiamo dunque che venga finanziato.

    vengo al punto, mi rivolgo a te come ad altri, per condividere questo nostro lavoro e per richiedere dei contributi che possano facilitare la comunicazione del nostro progetto ai soggetti interessati all’approvazione successiva (dirigenti del comune) del progetto che sono rimasti molto indietro in termini di immaginario comune sulle piste ciclabili. Evidenzio pertanto il fatto che il progetto rappresenta la volontà di realizzare dei percorsi ciclopedonali e non delle piste in sede propria, una rete di mobilità leggere integrata facilmente realizzabile. Ritenendo valide ed appropriate  le esperienze di città come parigi, barcellona, amsterdam utilizzate per risolvere i limiti propri di città estremamente bloccate come napoli, volevamo porle come casi studio da proporre come esempi pratici.

    ti chiedo quindi se puoi inviarci delle immagini dalle quali si evince che i percorsi ciclabili possono essere realizzati anche solo con interventi di integrazione della segnaletica orizzontale o tramite interventi di moderazione del traffico.

    ringraziandoti calorosamente per l’attenzione ti lascio l’indirizzo del sito su cui è presentato il progetto “il mentre di napoli” : http://www.studiorestart.it e la mia mail : melartu@hotmail.com

    a presto arturo

Leave a Response