Anno della bicicletta a Ferrara

La saggezza ciclosofica dice: “Che fare per la bicicletta? Andare in bicicletta.” E Ferrara non poteva smentire questo adagio. Partirà infatti proprio con una bella pedalata l’Anno della Bicicletta che la città estense lancia proprio in questi giorni. Ferrara, simbolo della mobilità a pedali, si rimette perciò in sella e cerca di indicare la rotta a tutti gli appassionati della due ruote a trazione umana. Del resto, come ha detto il Sindaco della città Gaetano Sateriale che non è nuovo a pedalate cittadine “dedicare un anno particolare alla bicicletta (la sua storia, l’uso sportivo, l’uso quotidiano, l’uso per lavoro, l’innovazione) significa parlare della nostra identità”. La partenza è prevista per domani 17 aprile alle 15.30. Il percorso della pedalata si snoderà, partendo da piazza Ariostea, in via delle Erbe, nelle Mura fino alla Porta degli Angeli, dove si scenderà e si imboccherà e percorrerà corso Ercole I° d’Este e, attraversando il cortile del Castello Estense, si arriverà in piazza della Repubblica, in piazza Savonarola ed al Teatro Comunale dove tutti sono invitati all’inaugurazione di Cittàterritorio il Festival previsto dal 17 al 20 aprile prossimi. Quest’anno il tema scelto per il Festival è “Centro e Periferie” e porterà sulle rive del Po illustri relatori: da Asor Rosa, a Boeri, da Cacciari a Bauman, da Ruffolo a Viale e tanti altri.

Leave a Response