Treno batte auto cinque a zero

Ferrovia. Nonostante tutti i suoi disservizi e i problemi ad utilizzare la bici in combinata col treno su cui la Fiab si è tanto battuta; nonostante i ritardi e le ingiurie che subiscono tanti pendolari ogni giorno (e anche su questo non bisogna fare sconti al Gruppo Ferrovie dello Stato), noi amiamo il treno. E’ un mezzo di trasporto con meno impatto ambientale e alla prova dei fatti anche il mezzo il più rapido e efficiente. E’ quanto è emerso dal Trofeo Caronte (il test di Milano è Qui) , un test che Legambienteha effettuato in 5 città (Torino, Padova, Milano, Roma e Messina) facendo gareggiare su un identico percorso un treno contro un’automobile. Risultato? Treno batte auto 5 a 0.

Il test ha dato il via a “Pendolaria 2008“, la campagna di Legambiente che punta i riflettori sui problemi di chi viaggia in treno e sulla necessità di un rilancio del trasporto ferroviario locale che purtroppo non riceve le attenzioni che meriterebbe.

Il potenziamento del ferro continua infatti a rimanere lontano. “L’ultima Finanziaria – afferma Vittorio Cogliati Dezza, presidente Legambiente – ha tagliato i 1.000 nuovi treni promessi entro il 2011, unico investimento di rilievo programmato per i pendolari”.

Leave a Response