Bologna regina in eco-mobilità ?

Sorpresa! Bologna è la città d’Italia più virtuosa in eco-mobilità. E’ quanto emerge dalla ricerca La mobilità sostenibile in Italia: indagine, presentata ieri dall’Associazione. Un risultato maturato non tanto su parametri quantitativi, ma perlopiù sulla presenza/assenza di innovazioni e provvedimenti adottati per la gestione della mobilità (car sharing, bike sharing, taxi collettivi, piattaforme logistiche per le merci, mobility manager, car pooling ecc), ma anche in relazione alla presenza di auto di nuova generazione o alimentate a combustibili alternativi (Gpl, metano), l’offerta di trasporto pubblico, le piste ciclabili, le ZTL, le corsie preferenziali.

Ebbene Bologna, ad esclusione dei punti di ricarica pubblici per veicoli elettrici ha adottato tutti i provvedimenti contemplati nella ricerca e questo aspetto finisce per premiarla. Rimane il dubbio a proposito del reale utilizzo di questi importanti provvedimenti e degli effettivi risultati in termini di impronta ecologica della città, ma anche sull’impianto della ricerca che a detta di Lorenzo Bertuccio direttore scientifico di Euromobility, premia “ la capacità di innovazione che hanno dimostrato le città nell’affrontare il problema della mobilità” e quindi più le intenzioni e le prospettive che i risultati quantitativi reali. Per saperne di più consigliamo l’ascolto di due contributi curati da Città del Capo Radio Metropolitana:

Leave a Response