Ferrovie dismesse e greenways

Si sa, la trasformazione di ferrovie dismesse in percorsi verdi ciclabili può condurci a esperienze deliziose: provate a percorrere la Modena-Vignola quando i ciliegi sono in fiore! Ebbene questi percorsi e la loro riconversione possono costituire un vero e proprio patrimonio per tanti territori.
L’Associazione Italiana Greenways nata nel 1998 si occupa come da Statuto“di connettere e sviluppare le iniziative in atto sul territorio italiano relative alla costruzione e allo sviluppo delle greenways”. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo Ferrovie dismesse e greenways

Il volume non è in vendita in libreria, ma può essere richiesto direttamente all’Associazione compilando e inviando in busta chiusa il modulo di ordinazione debitamente firmato, con allegati 10 € quale rimborso delle spese di spedizione e di stampa.
Per saperne di più vi invitiamo ad ascoltare l’intervista a Giulio Senes tra gli autori del libro e vicepresidente dell’Associazione. L’intervista è stata raccolta da Giovanni Dognini, direttore di Radio Città del Capo per il quotidiano d’informazione Portopalo.

Leave a Response