Accendi il lume della Ragione

Una bicicletta per produrre energia ed illuminare il messaggio “Accendi il lume della ragione”. E’ successo la sera del 5 novembre in Piazza dei Celestini per invitare i bolognesi a trasformarsi in consumatori abili che risparmiando energia danno una mano al cielo e contrastano l’effetto serra.  L’iniziativa è stata organizzata da: Comune di Bologna, Centro Antartide, Circolo Dozza, Federconsumatori, Arco, Unione Consumatori, Codacons, Showroom dell’Energia e ha visto la partecipazione dei clown dell’associazione Iancreanga.

L’insolita iniziativa è stata realizzata nell’ambito di una campagna per lo sviluppo sostenibile promossa dall’Unesco e fatta propria dalla Regione Emilia-Romagna insieme alle istituzioni locali, alle associazioni dei consumatori e ai centri di educazione ambientale.
La campagna vuol far riflettere sulle possibilità concrete che hanno tutti i cittadini di ridurre i consumi energetici (muoversi di più utilizzando il trasporto pubblico i piedi e la bicicletta, utilizzare le lampadine a basso consumo, non superare la temperatura di 20 gradi in casa, utilizzare lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico e a medie temperature, differenziare i rifiuti in casa…).

Leave a Response