Verso la Rete Ciclabile del Mediterraneo

liuzziUn convegno internazionale sul tema “Verso la Rete Ciclabile del Mediterraneo per lo sviluppo del trasporto e del turismo sostenibile” si svolgerà giovedì 21 giugno 2007 a Bari con inizio alle ore 9 presso l’Hotel Mercure Villa Romanazzi Carducci.  I lavori saranno aperti dagli Assessori regionali ai Trasporti, Mario Loizzo e al Mediterraneo, Silvia Godelli. Il programma/invito e la scheda di registrazione sono sul sito www.fiab-onlus.it

L’iniziativa rientra nell’ambito di un incontro tecnico, amministrativo e finanziario di tre giorni, dal 20 al 22 giugno, tra i partner del progetto di cooperazione internazionale CYRONMED – Cycle Route Network of the Mediterranean, interamente finanziato con i fondi del Programma di Iniziativa Comunitaria Interreg IIIB Archimed, promosso dalla Regione Puglia.
La FIAB, per la sua comprovata esperienza nazionale in materia di mobilità ciclistica e per l’essere l’ideatrice del progetto di Rete Ciclabile Italiana “Bicitalia®”, è stata incaricata, previa selezione, di svolgere il ruolo di Assistenza Tecnica al parteneriato internazionale composto da: Regione Puglia (Lead Partner), Regione Campania, Regione Calabria, Regione Basilicata, Municipalità greche di Atene e Karditsa, Ente del Turismo di Cipro ed Ministero dello Sviluppo Urbano di Malta.
 
L’obiettivo del progetto – primo nel suo genere nel sud Europa – è avviare il processo di realizzazione delle reti ciclabili EuroVelo e Bicitalia nei paesi dell’Arcipelago del Mediterraneo. Allo scopo tutti i partner di progetto sono attualmente impegnati nella redazione dello studio di fattibilità degli itinerari di EuroVelo e Bicitalia (per le Regioni italiane) che ricadono nel territorio di competenza. Verrà inoltre realizzato un manuale tecnico per la progettazione delle “ciclovie” e uno studio sulle potenzialità del cicloturismo in area mediterranea.
 
Tali studi sono fondamentali per avviare una politica delle infrastrutture ciclabili in un’ottica di pianificazione sostenibile del territorio e dei trasporti. Nel corso del convegno, al quale interverrà anche il Segretario Generale dell’European Cyclists’ Federation, Bernhard Ensink, verranno presentate anche alcune buone pratiche quali: la realizzazione dell’itinerario EuroVelo n. 6 dall’Atlantico al Mar Nero, il piano della ciclabilità della Provincia di Lodi, le iniziative cicloturistiche del mercato tedesco in area mediterranea.

 

Leave a Response