La cura del ferro

Domani a Milano c’e’ un importante convegno. Anticipa di qualche giorno la giornata delle ferrovie dimenticate prevista per domenica 3 marzo.

Attenzione non è nostalgia che ti prende nel sentire lo sbuffo della locomotiva! Si parla del futuro vero della nostro Paese. Quello che passa dalla rivalutazione delle ferrovie regionali e dall’intermodalità treno+bici che può consentire di riportare la mobilità a dimensioni più umane e con emissioni più europee.

E’ una partita che si gioca principalmente nelle città dove si concentra la maggioranza delle persone, dei problemi ma anche delle possibili soluzioni. Infatti, se il 70% delle emissioni prodotte dal settore dei trasporti si riferisce a spostamenti compresi dentro i 50 km non ci vuole un professore per capire che gli investimenti vanno fatti sul trasporto locale innanzitutto.

Speriamo che il nuovo governo lo capisca. Gli ultimi due governi non direi proprio: dal 2010 al 2012 la riduzione di risorse complessiva per il Trasporto Pubblico Locale è stata di 893 milioni di Euro nel 2012 (-17 %). E capisca chi vuole.

 

Leave a Response